Termini e condizioni

CONDIZIONI DI VENDITA

(Le presenti condizioni si riportano al combinato disposto del D. Lgv. n. 50 del 15.1.1992 e del D. Lgv. n. 185 del 22.5.1999)

1. DEFINIZIONI

Consumatore s’intende la persona fisica che acquista beni e servizi dal Fornitore, Fornitore la persona giuridica che vende beni o servizi tramite la vendita on-line, cioè il contratto stipulato esclusivamente nell’ambito del sistema di comunicazione a distanza comunemente denominato “internet”.

2. CARATTERISTICHE DEL BENE O DEL SERVIZIO

Le caratteristiche essenziali del bene oggetto del presente contratto sono dettagliatamente descritte e rappresentate all’interno del catalogo elettronico on-line. Le immagini del listino sono a titolo puramente indicativo in quanto, trattandosi di prodotti artigianali eseguiti a mano con materiali naturali, i colori e i particolari di finitura possono leggermente differire da una realizzazione all’altra. Questa è da ritenersi una caratteristica positiva del prodotto che lo rende unico in ogni sua realizzazione. Non accettiamo pertanto richieste di rimborso o sostituzione di prodotti il cui colore, finitura o decorazione risulti leggermente differente da quelli esposti nelle foto del listino on-line.

3. PREZZO DI VENDITA Tutti i prezzi di vendita dei beni indicati nel catalogo elettronico on line sono comprensivi di ogni imposta.

4. SPESE DI CONSEGNA Le spese di consegna del bene, ove non già incluse nel prezzo, saranno aggiunte come di volta in volta indicato nel modulo d’ordine.

5. DURATA DI VALIDITA’ DELL’OFFERTA E DEL PREZZO Il prezzo dei prodotti è quello indicato nel catalogo on-line, eventuali modifiche o revoche dell’offerta saranno disciplinate dall’art. 1336 C.C.

6. MODALITÀ DI PAGAMENTO Il consumatore può pagare la merce tramite Paypal oppure tramite bonifico bancario a favore del fornitore.

7. CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

Il contratto si intenderà concluso nel momento in cui il consumatore avrà posto in essere le seguenti attività:

a. Compilazione della scheda digitale in cui descrive i propri dati identificativi

b. Selezione del tipo di pagamento prescelto

c. Cliccata finale di invio comportante accettazione delle condizioni di vendita.

Il consumatore si impegna ed obbliga, una volta conclusa la procedura d’acquisto on-line, a provvedere alla stampa ed alla conservazione delle presenti condizioni di vendita, che avrà già visionato ed accettato in quanto passaggio obbligato nell’acquisto, nonché delle specifiche del prodotto oggetto dell’acquisto, e ciò al fine di soddisfare le condizioni di cui agli art. 3 e 4 del D. Lgv. n. 185/1999. I dati anagrafici e la e-mail inseriti devono essere esclusivamente propri dati personali del consumatore e non di terze persone o di fantasia, il fornitore si riserva di perseguire legalmente ogni violazione ed abuso, nell’interesse e per la tutela dei consumatori tutti. Il consumatore elegge domicilio nel luogo indicato nella scheda digitale. Con l’inserimento da parte del consumatore del proprio numero di telefono, di telefax e indirizzo di posta elettronica, lo stesso acconsente l’impiego di questi sistemi di comunicazione da parte del fornitore.

8. MODALITÀ DI CONSEGNA DEL BENE E DISPONIBILITA

Fermo restando il limite generale massimo imposto dall’art. 6 del D. Lgv. N. 185/1999, la merce così ordinata verrà spedita al consumatore mediante il servizio delle Poste Italiane scelto dal fornitore, spedizione che avverrà entro tre giorni decorrenti dal giorno seguente il ricevimento della conferma di pagamento della merce, senza tuttavia che eventuali ritardi possano costituire motivo di recesso dal contratto o facciano scaturire diritti a risarcimenti, salvo quanto previsto dal citato art. 6 del D. Lgv. N. 185/1999. Il Fornitore comunicherà al consumatore il numero di spedizione come prova di spedizione, con valore legale di avvenuta spedizione, non essendo il fornitore responsabile di eventuali perdite e smarrimenti della spedizione stessa. Il Fornitore garantisce la disponibilità dei prodotti elencati nel proprio catalogo elettronico on-line al momento della pubblicazione dello stesso, ma non è in grado di garantire che eventuali riordini di lotti esauriti possano essere evasi, nel qual caso ne darà comunicazione al consumatore e provvederà al rimborso delle somme già corrisposte, nelle forme e con le modalità di cui all’art. 6 n.2 del D. Lgv. N. 185/1999.

b Il fornitore non assume alcuna responsabilità per i disservizi imputabili a causa di forza maggiore, eventi che impedissero, in tutto o in parte, di dare esecuzione nei tempi concordati al contratto. Il fornitore non sarà responsabile per eventuali danni, perdite e/o costi subiti a seguito della mancata esecuzione del contratto per le cause sopra citate, avendo il consumatore diritto soltanto alla restituzione del prezzo corrisposto. Parimenti il fornitore non è responsabile dell’eventuale uso fraudolento ed illecito di carte di credito, assegni ed altri mezzi di pagamento. Il fornitore, infatti, in nessun momento della procedura d’acquisto è in grado di conoscere il numero di carta di credito del consumatore il quale, tramite connessione protetta, viene trasmesso direttamente all’istituto di credito, gestore del servizio.

10. DIRITTO DI RECESSO DEL CONSUMATORE

Il consumatore che per qualsiasi ragione non si ritenesse soddisfatto dell’acquisto effettuato, ha diritto di recedere dal contratto stipulato, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 10 giorni lavorativi decorrente per i beni, dal giorno del loro ricevimento. Benché non richiesto dalla legge, al fine di migliorare il servizio, sarebbe gradita breve nota esplicativa del motivo del recesso. Il diritto di recesso si esercita con l’invio all’indirizzo del fornitore entro il termine previsto, di una comunicazione scritta tramite lettera raccomandata con avviso di ricevimento; in deroga a quanto previsto dall’art. 5 n. 4 del D. Lgv. n. 185/1999 la comunicazione può essere inviata entro lo stesso termine anche mediante telegramma, telefax, o e-mail (disponibile quest’ultima direttamente sul sito web). Qualora sia avvenuta la consegna del bene il consumatore è tenuto a propria cura e spese a restituirlo entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del bene, previa indicazione scritta della modalità di restituzione prescelta; in mancanza di quanto sopra, la restituzione si intenderà effettuata a mezzo del servizio postale. A pena di inefficacia del diritto di recesso, tutti gli articoli dovranno essere restituiti nelle stesse identiche condizioni di come sono stati spediti e provvisti della confezione originale. Ove il consumatore eserciti il diritto di recesso conformemente a quanto sopra indicato, il fornitore gli rimborserà le somme già versate non oltre 30 giorni dalla data in cui è venuto a conoscenza dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore e comunque solo successivamente all’avvenuta restituzione dell’oggetto. Qualora il prezzo sia stato pagato mediante carta di credito il fornitore provvederà ad accreditare la medesima somma, tramite l’istituto di emissione, alla carta del consumatore.

11. RISOLUZIONE CONTRATTUALE E CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

Il fornitore ha la facoltà di risolvere il contratto dandone comunicazione al consumatore. In tal caso il consumatore avrà diritto esclusivamente alla restituzione della eventuale somma già corrisposta. Le obbligazioni assunte dal consumatore, nonché la garanzia di buon fine del pagamento che questi effettua con i mezzi di cui all’art. 6, hanno carattere essenziale, cosicché per patto espresso, la inadempienza, da parte del consumatore, di una soltanto di dette obbligazioni determinerà la risoluzione di diritto del contratto ex art.1456 c.c., senza necessità di pronuncia giudiziale, fatto salvo il diritto per il fornitore di agire in giudizio per il risarcimento dell’ulteriore danno.

12. CONFERIMENTO E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati personali sono raccolti con la finalità di registrare il consumatore ed attivare nei suoi confronti le procedure per l’esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni; tali dati sono trattati elettronicamente nel rispetto delle leggi vigenti e potranno essere esibiti soltanto su richiesta dell’autorità giudiziaria ovvero di altre autorità per legge autorizzate. I dati personali saranno comunicati a soggetti delegati all’espletamento delle attività necessarie per l’esecuzione del contratto stipulato e diffusi esclusivamente nell’ambito di tale finalità. Il consumatore, una volta forniti i propri dati, può in ogni momento esercitare i diritti di cui all’articolo 7 e ss. del D.Lgs. 196/2003 e quindi conoscere, ottenere la cancellazione, la rettificazione, l’aggiornamento e l’integrazione dei suoi dati, nonché opporsi al loro utilizzo per le finalità qui indicate. Titolare della raccolta e del trattamento dei dati personali è la Figli di G. Pagan SRL con sede in Venezia, San Marco 54.

13. GIURISDIZIONE E FORO COMPETENTE

Ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione, interpretazione e violazione del presente contratto è sottoposta alla giurisdizione italiana. Per qualsiasi controversia tra le parti in merito al presente contratto sarà competente il Foro del luogo di residenza o di domicilio del consumatore, se ubicati sul territorio italiano.